News

Scopri il mio nuovo libro

Login Form

 ARRANGIAMENTO DEL DNA

Il classico arrangiamento del DNA, scoperto nel 1953 da Watson e Crick, è una doppia elica destrogira, nota come B-DNA, in cui i due filamenti sono tenuti insieme da legami ad idrogeno.


Gli acidi nucleici deputati alla conservazione e al trasporto dell'informazione genetica delle cellule possono tuttavia, in opportune condizioni, subire delle transizioni strutturali. Queste strutture diverse, chiamate strutture inusuali o alternative, sono importanti per comprendere le interazione con le proteine coinvolte nei processi di replicazione, espressione genica e ricombinazione. Negli organismi viventi si trovano due tipi di acidi nucleici: DNA (acido desossiribonucleico o deossiribonucleico) RNA (acido ribonucleico)