News

Scopri il mio nuovo libro

Login Form

GORSE  il fiore della disperazione

 “Per i casi di grande disperazione. Queste persone hanno rinunciato all’idea che si possa ancora fare qualcosa per loro. Dietro persuasione o per far piacere agli altri, esse possono sottoporsi a diverse cure, ma nello stesso tempo affermano convinte a chi sta loro intorno che ci sono ben poche speranze di miglioramento.” Edward Bach (1)

 

DEFINIZIONE DELLA PIANTA 

Nome rimedio Fiore di Bach: Gorse

Nome comune in italiano: Ginestrone

Nome scientifico: Ulex europaeus  (Famiglia Papilionacee)

PER CHI E' QUESTO RIMEDIO

È il rimedio per coloro che non credono più ci sia speranza per loro. Questa sensazione di scoraggiamento è molto profonda, perché le persone Gorse sono talmente sicure che il loro caso sia senza speranza, da ostinarsi quasi a rifiutare l'incoraggiamento degli altri. Sono persone che hanno perso la voglia di vivere perchè sopraffatte dalle avversità della vita, dai problemi o per malattia, o per lavoro o per questioni personali. Se sono malate, pensano di essere incurabili oppure di soffrire di una qualche malattia ereditaria per la quale non c'è niente da fare.

Sono persone taciturne, musone, chiuse in se stesse, con un atteggiamento stanco e distaccato, sempre tristi.

 

LE FRASI CHE RIPETE IL SOGGETTO GORSE

"Sento una tristezza sconsolata e la sensazione che nessuno possa aiutarmi"

"sento di essere senza via d'uscita, sono disperato"


COSA AIUTA A RISOLVERE IL RIMEDIO

Il problema principale per le persone nello stato d'animo Gorse è la perdita di certezza. Pertanto, se si riesce a persuaderle a vedere le cose sotto una luce diversa, si rinnova in loro la fiducia nella propria vita e loro potrebbero andare avanti con maggior sicurezza. Il rimedio dei fiori di Bach Gorse in floriterapia serve a ridare la speranza a chi l'ha perduta. Aiuta ad accettare nella giusta prospettiva le diverse situazioni, dando la speranza di una possibile evoluzione positiva, attenuando la disperazione e la rabbia.

Preparazione

Se si desidera preparare da soli la Tintura madre Gorse dei Fiori di Bach, raccogliendo i fiori direttamente in campo, occorre tenere presente che questo Fiore di Bach deve essere preparato con il metodo della solarizzazione.

(1)Tratto da: "I Dodici Guaritori e altri rimedi" di E. Bach