News

Scopri il mio nuovo libro

Login Form

CLEMATIS per i sognatori

" Coloro che sono sognatori, non completamente svegli, assonnati e senza grandi interessi nella vita. Persone silenziose, non realmente felici della propria situazione attuale, esse vivono più nel futuro che nel presente, nella speranza di tempi più felici, in cui i loro ideali potranno realizzarsi. Quando si ammalano, in genere, non fanno grandi sforzi per rimettersi in salute e, talvolta, arrivano persino a desiderare la morte, nella speranza di tempi migliori o forse per ritrovare una persona amata che hanno perso ". Edward Bach (1)

 

 

DEFINIZIONE DELLA PIANTA 

Nome rimedio Fiore di Bach: clematis (CLE)


Nome comune in italiano: clematide, vitalba


Nome scientifico: Clematis vitalba (Famiglia Ranunculaceae)

 

PER CHI E' QUESTO RIMEDIO

Il fiore Clematis è indicato per quelle persone che hanno un carattere sognatore, che si distraggono facilmente e che quasi non vivono nel mondo reale perchè il loro mondo è pieno di fantasticherie e futuri ipotetici e vivono la vita reale molto marginalmente. Si tratta in pratica di persone scollegate dalla quotidianità che vivono in un mondo tutto loro, quasi virtuale. Sono potenzialmente molto creative, se solo fossero più ancorate alla realtà e non vivessero nella fantasia. Sono inoltre persone disordinate, dispersive, inconcludenti e questo loro stato mentale le porta a essere apatiche, pigre e con scarse emozioni.

 

LE FRASI CHE RIPETE IL SOGGETTO CLEMATIS 

"Spesso mi ritrovo immerso nei miei pensieri, che non sono attinenti a cose reali, ma più ai sogni o alle fantasie"

"Sogno spesso di rendere tutto più bello, e a volte desidererei cambiare il mondo"


COSA AIUTA A RISOLVERE IL RIMEDIO CLEMATIS

Clematis aiuta a far riacquistare il senso della realtà, in modo da poter vivere una vita reale anzichè vivere di sogni.

 

PREPARAZIONE

Se si desidera preparare da soli la Tintura madre Clematis dei Fiori di Bach, raccogliendo i fiori direttamente nel campo, occorre tenere presente che questo Fiore di Bach deve essere preparato con il metodo della solarizzazione.

 

Note 

(1) Tratto da: "I Dodici Guaritori e altri rimedi" di E. Bach