News

Scopri il mio nuovo libro

Login Form

IMPATIENS il fiore degli iperattivi

" Per le persone che sono rapidi nel pensiero e nell'azione e che desiderano che tutto sia fatto senza esitazione e ritardo. Quando sono malati hanno fretta di guarire. Per loro è molto difficile essere pazienti con le persone lente perché ritengono che ciò sia sbagliato e sia una perdita di tempo e le sollecitano costantemente. Spesso preferiscono lavorare e pensare da soli, per poter fare le cose seguendo i propri ritmi". Edward Bach (1)

 

 

 

DEFINIZIONE DELLA PIANTA 

Nome rimedio Fiore di Bach: impatiens


Nome comune in italiano: impatiens, balsamina


Nome scientifico: Impatiens glandulifera (Famiglia Balsaminaceae)

 

PER CHI E' QUESTO RIMEDIO

Impatiens è il rimedio delle persone impazienti (come dice anche il nome), per quelle persone che hanno sempre fretta e non riescono a sopportare chi è più tranquillo, chi ha un ritmo lento. Questo rimedio è centrato per le persone  iperattive sia sul piano mentale che motorio. Sono soggetti che non amano perdere tempo e non riescono ad adattarsi ai ritmi più sereni delle altre persone, tanto che per evitare di innervosirsi, preferiscono fare le cose da soli piuttosto che adattarsi a ritmi più pacati.

 

LE FRASI CHE RIPETE IL SOGGETTO IMPATIENS

"Talvolta preferisco togliere il lavoro dalle mani degli altri. Mi sembra che vadano tutti troppo lentamente"

"se mi capita di dover aspettare cominciao a pensare a tutto quello che avrei potuto fare in quei tempi morti"


COSA AIUTA A RISOLVERE IL RIMEDIO IMPATIENS

Il rimedio Impatiens dei fiori di Bach aiuta le persone ad essere più rilassate e meno iperattive, favorendo il rallentamento dei loro ritmi e facendo sì che riescano ad armonizzarsi con le altre persone, acquistando la calma e la pazienza soprattutto nei confronti degli altri.

 

PREPARAZIONE

Se si desidera preparare da soli la Tintura madre Impatiens dei Fiori di Bach, raccogliendo i fiori direttamente nel campo, occorre tenere presente che questo Fiore di Bach deve essere preparato con il metodo della solarizzazione.

 

Note 

(1) Tratto da: "I Dodici Guaritori e altri rimedi" di E. Bach